Mezzo secolo fà..!

 

Proprio in questi giorni ma cinquant’ anni orsono la squadra Giovanile del Petrarca conquistò la vittoria del suo primo Campionato Italiano di categoria aggiudicandosi con una netta vittoria la partita di spareggio disputata con i pari-età del Parma sul campo neutro di Brescia .    Non era infatti iniziato nel modo migliore il cammino della squadra giovanile del Petrarca nelle fasi finali del Campionato Giovanile di rugby per la stagione 1970-1971.   Dopo aver agevolmente superato il turno di qualificazione regionale e le semifinali dove avevano incontrato e battuto compagini di notevole livello tecnico ed agonistico come la Roma Olimpic e L’Aquila Rugby i giovani petrarchini allenati da Oreste Dolfin nella partita di andata della finalissima non erano riusciti a superare a Parma i locali pari-età perdendo di misura per 3-0. Tutt’ altra storia la partita di ritorno al Tre Pini che vede i giovani bianconeri ribaltare il risultato vincendo per 14-3 e rendendo in tal modo necessaria una partita di spareggio da disputarsi in campo neutro.   Nell’ incontro disputatosi il 13 giugno a Brescia i giovani bianconeri si rendono protagonisti di un’ ottima prestazione mettendo in campo una netta superiorità sia nelle mischie che nelle touches oltre ad ottime azione di gioco con i tre quarti, tanto da meritare gli applausi a scena aperta anche da parte dei tifosi avversari.   Meritata quindi la vittoria del Petrarca che battendo il Parma per 22-5  conquista il primo scudetto della Società negli Juniores bissando in tal modo anche la vittoria della Prima Squadra già vincitrice nella stessa stagione del titolo di Campione d’Italia Assoluto.

1971-05-18aquila 1971-05-20 1971-05-21padova 1971-05-22padova 1971-05-24padova 1971-05-29padova 1971-05-31parma 1971-05-31parma 1971-06-05padova 1971-06-07padova 1971-06-07padova2 1971-06-14brescia 1971-06-14brescia2 1971-06-14brescia3 1971-06-16padova finale fine formazione saluto squadratrionfotouche squadra1squadra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *