I Petrarchi e l’ arte…

Nei giorni scorsi i Petrarchi per celebrare i 50 anni del Petrarca rugby hanno voluto fare un regalo speciale ai gestori dello loro abituali sedi conviviali, cioè alla Club House del Petrarca al ristorante “ Il XV della Colonna” di Sandro Marchetto ed a “ L’ Operaio dei fornelli” di Federico Brevigliero  consegnando gli originali delle opere che quattro grandi artisti avevano donato loro in segno di amicizia.  Nel corso della cena del mercoledì i Petrarchi hanno quindi fatto omaggio a Sandro Marchetto titolare del locale “Il XV della Colonna” ed indimenticato pilone del Petrarca, di un’opera grafica di Paolo Sardina raffigurante una touche del Petrarca Rugby degli anni ’70.
Sandro ha naturalmente accolto il regalo con uno smagliante sorriso dei suoi…                         Alla Club House, nella persona del gestore Roberto Bavaresco, sono state invece offerte due opere grafiche ispirate sempre al Rugby padovano degli anni ’70. Un dipinto di Riccardo Galuppo raffigurante una vista dell’ “Antica Colonna” di via Altinate a Padova ed una serie di scatti fotografici che immortalano la segnatura di una meta realizzati da Piero Rinaldi.   Si è in tal modo trovata anche l’occasione per ricordare questi due grandi artisti che pur avendoci lasciato continuano a vivere nei nostri cuori grazie alle loro opere.                 L’ ultima opera, una stilizzazione di un pallone da rugby,  creata dal maestro Renato Pengo, è per Federico Brevigliero e il suo ristorante “L’operaio dei fornelli” di Polverara anche questo (pur con minore frequenza) ritrovo “culinario” dei Petrarchi
Naturalmente tutte le opere originali sono esposte in bella vista presso i tre diversi locali perché possano essere ammirate dai frequentatori al fine di rendere il giusto omaggio agli artisti che le hanno realizzate e donate ai Petrarchi come segno di amicizia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *